Cantele Primitivo Salento Igt

 9,00 Iva incl.

Peso1350 g
Produttore

Annata

2017

Grado Alcolico

14,00% vol

Provenienza

Italia – Puglia

Formato

75 cl

COD: CNL603106CC16 Categorie: ,
Descrizione

Descrizione

Cantele Primitivo Salento Igt

Se fosse una domanda, il Primitivo avrebbe almeno due risposte: una adriatica, l’altra jonica. Due inclinazioni. Traducendole in piaceri più o meno accomunabili: il sapore della lettura o della musica in notturna, quando tutto il resto del mondo sembra sotto l’effetto di uno strano incantesimo e la stesura segreta di una lettera d’amore dedicata a qualcuno che non sospetta minimamente di essere movente e ispirazione.

Così il Salento continua ad esprimere la sua doppia personalità, ed è questo a renderlo speciale e seducente. Basti pensare ai due mari, alla stregua delle aree per la coltivazione del Primitivo che è tutto sommato significa dire un luogo di mezzo e allo stesso tempo è anche dire il retrogusto di un cielo terso, ma pieno della densità di un tempo sospeso ad incredibili altezze e profondità.

Come quelle clessidre piene di sabbia fine che stanno tra le dita dei giocatori esperti, i più eleganti fuoriclasse capaci di dilatare gli istanti all’infinito, proprio come un residuo incalcolabile di tempo già trascorso. O, più semplicemente, come un ritratto, una cartolina merlettata rimasta a testimonianza di un luogo. Il Primitivo: un vino identitario, quasi un ritratto in bianco e nero.

Classificazione: Igt Salento. Primitivo
Vitigni: Primitivo.
Zona di produzione: Sava (Ta), Torricella (Ta), Manduria (Ta)
Sistema di allevamento: Spalliera (cordone speronato)ed alberello (4.500/4.700 ceppi per ha).
Epoca di vendemmia: Primi giorni di settembre.

Vinificazione: Dopo la diraspatura e la pigiatura, il mosto rimane in macerazione con le bucce per 6-7 giorni. La temperatura di fermentazione viene mantenuta entro i 22-24° C.
Affinamento: Breve affinamento in barrique, non superiore a sei mesi.
Capacità d’Invecchiamento: Da bewre subito o, in alternativa, seguire la sua evoluzione per 3 – 4 anni.
Temperatura di servizio: 18°C.

Note di degustazione

Colore: Il Cantele Primitivo Salento 2017 Igt si presenta con un colore rubino intenso con tenui e sfuggenti riflessi color viola.
Naso: L’olfatto è composto da frutti rossi e da un delicato erbaceo appena percettibile, che si miscela ad un inizio di etereo. Prettamente identificabili l’amarena, la prugna rossa, il timo e, in ritardo, la pietra focaia.
Palato: Il gusto è caratterizzato da un buon equilibrio gustativo tra morbidezza e alcolicità, contrapposto alla mineralità e alla freschezza. Elaborata la persistenza gustativa, inizialmente morbida, con delicato retrogusto incisivo, tipico del vitigno.

Bottiglia da 0,75 ml