MJERE Rosato Salento Igp

 11,90 Iva incl.

Peso1300 g
COD: MCF00002 Categorie: ,
Descrizione

Descrizione

MJERE Rosato Salento Igp

Con un’accurata selezione delle uve e una complessa vinificazione “a lacrima” si ottiene questo straordinario rosato di massima tipicità, fiore all’occhiello della nostra tenuta, che si impone per la singolarità gustativa e per “l’avvincente mediterraneità”.

Note tecniche

Uve di provenienza: Negroamaro 90% e Malvasia Nera Leccese 10%. Queste uve sono coltivate con il sistema tradizionale ad alberello nella zona più tipica del Salento e precisamente nei comuni di Tuglie, Sannicola, Alezio (LE).
Tipologia del terreno: Argillosa, calcarea di medio impasto.
Epoca di vendemmia: Primi di settembre.
Tipologia di raccolta: Manuale

Resa per ettaro: 70 q.li di uva.
Vinificazione: Tradizionale “a Lacrima”. Le uve sono lasciate a macerare per circa 16 – 18 ore a seconda della maturazione e quindi del colore. Al momento della svinatura solo il 25-30% massimo è destinato alla produzione del “Mjère” Rosato. La parte migliore, quella limpida dal colore rosa corallo ottenuto dall’Alzata del Cappello, viene destinata alla fermentazione a temperatura controllata 18° circa.

La durata della fermentazione è di circa 7-8 giorni ed una volta ultimata, il prodotto viene trasferito in vasche d’acciaio inox e lasciato riposare sui propri lieviti, per il giusto tempo. La selezione delle migliori uve colte al momento giusto per ottenere un’acidità ideale intorno a 7.00/7.50, la scelta del momento adatto per la svinatura con colore ideale e gusto personale, oltre ai dettagli e alle cure assidue, sono i presupposti per ottenere un Rosato di alta qualità.

Le migliori qualità del vino sono apprezzabili anche nell’arco di due anni dalla messa in vendita.

Caratteristiche organolettiche

Colore: Il MJERE Rosato Salento Igp si presenta di color rosa corallo intenso, brillante.
Profumo: bouquet intenso, ricordo di ciliegie e frutta fresca, delicato.
Sapore: morbido, elegante e di buona persistenza fruttata giustamente sapido. Si impone per la singolarità gustativa e per “l’avvincente mediterraneità”.

Consigli: temperatura di servizio 12° – 14°.
Abbinamenti: Ottimo con cucina ittica saporita, pesce in umido, carni bianche come vitello tonnato, formaggi a pasta fresca, pecorini non stagionati.
Produzione media annua di circa 42/45.000 bottiglie.

Bottiglia da 75 cl