Back
Home / Shop / Vini / Refosco dal Peduncolo Rosso DOC Livio Felluga 2013

Refosco dal Peduncolo Rosso DOC Livio Felluga 2013

 19,00 Iva incl.

Peso1400 g
Produttore

Annata

2013

Provenienza

Italia – Friuli Venezia Giulia

Formato

75 cl

COD: LF13-recf1 Categorie: ,
Descrizione

Descrizione

Refosco dal Peduncolo Rosso DOC Livio Felluga 2013

DESCRIZIONE

Il Refosco dal Peduncolo Rosso è una varietà autoctona friulana di grande tradizione, tanto che il di Manzano riporta negli “Annali del Friuli” del 1390 che “gli ambasciatori romani offrirono venti igastariis (recipienti) di vino Refosco al generale dei Dominicani”. Il Refosco dal Peduncolo Rosso DOC Livio Felluga 2013 è un  vino rosso intenso, dotato di grande freschezza. Esso è prodotto a Rosazzo, nella zona dei Colli Orientali, in Friuli Venezia Giulia. Questa etichetta è ottenuta da uve Refosco dal Peduncolo Rosso in purezza, che è un vitigno a bacca rossa autoctono e di grande tradizione, basti pensare infatti che era presente in questa regione già dai tempi dei romani.

SCHEDA TECNICA

Vitigno: Refosco dal Peduncolo Rosso
Denominazione: Friuli Colli Orientali
Designazione: D.O.C.
Area di produzione: Rosazzo
Tipo di terreno: flysch di marne e arenarie di origine eocenica
Varietà d’uva: Refosco dal Peduncolo Rosso
Sistema d’allevamento: Guyot
Metodi di difesa: lotta antiparassitaria integrata a basso impatto ambientale.
Epoca di vendemmia: prima decade di ottobre.
Modalità di raccolta: manuale in piccole cassette.
Vinificazione: L’uva viene delicatamente diraspata e sottoposta a pigiatura. La fermentazione avviene con macerazione delle bucce a temperatura controllata, in recipienti di acciaio inox. Frequenti montaggi vengono eseguiti per un periodo di circa tre settimane, al fine di estrarre colore ed aromi dalle bucce. Avviene quindi la pressatura.
Affinamento: La maturazione avviene per circa dodici mesi in piccole botti di rovere francese. Il vino imbottigliato viene normalmente conservato in locali termocondizionati per per almeno quattro mesi.

Note sensoriali

Colore: rosso rubino brillante con lievi riflessi violacei
Profumo: ampio e variegato, spiccano la prugna matura e la mora; penetrante e vigoroso nello sviluppo con leggere note di spezie e sottobosco; sandalo e incenso nel finale
Gusto: caratterizzato dal piacevole ritorno della prugna e dei piccoli frutti neri; progressivo con notevole complessità, ha un corpo medio ma di buona rotondità, la croccante acidità aggiunge persistenza al finale ed al retrogusto
Abbinamenti: Selvaggina da piuma, carni rosse, arrosti, formaggi di media e lunga stagionatura
Temperatura di servizio: 17 – 18 °C

Bottiglia da 0,75 ml