Perrier Jouet Belle Epoque 2013

203,00  Iva incl.

Peso2500 g
Produttore

Annata

2012

Provenienza

Francia – Champagne

Formato

75 cl

Disponibile

COD: ATRP3A113061006 Categoria:
Descrizione

Perrier Jouet Belle Epoque 2013

La maison

La natura come fonte di ispirazione
Pierre-Nicolas Perrier e Rose-Adélaïde Jouët condividevano l’amore per la natura e le arti. Era una giovane donna colta proveniente da una famiglia di mercanti normanni; lui un abile vignaiolo e botanico. Un anno dopo il loro matrimonio, nel 1811 fondano la Maison Perrier-Jouët: nata dal desiderio di creare una Maison di Champagne diversa.

La passione dei fondatori per l’arte, la natura e lo champagne è stata tramandata di generazione in generazione. Il figlio Charles Perrier, botanico come suo padre, rilevò la Maison nel 1848. La filosofia familiare della libertà creativa e un’osservazione non convenzionale della natura è intrinseca alla storia dello champagne. Questi valori plasmano ancora oggi la Maison Perrier-Jouët.

Perrier Jouet Belle Epoque 2013 è una vera icona, uno champagne raro ed elegante che celebra l’arte della vendemmia e l’eccellenza del vigneto Perrier-Jouët.

Questa Belle Epoque marca ancor più l’eleganza, a costo di rendere l’espressione olfattiva molto fine, se non addirittura timida. Pian piano inizia a rivelarsi li Chardonnay, con la frutta bianca, le grassezze, i fiori di agrumi, la mineralità, i lieviti e le tostature, mente il Pinot Noir gioca dietro le quinte.

La bocca esalta prima di tutto una bollicina splendida, per poi riproprorre questo contesto di grandissima eleganza, di finezza, nel quale le uve bianche e le nere si trovano stavolta in felice fusione. Dimostra di essere uno Champagne di valore, a dispetto della trama “aerienne”, ma si ha l’impressione che sia stato svegliato troppo presto dal suop sonno.

Associo Perrier Jouet Belle Epoque alle orchidee bianche, che sono anche il mio fiore preferito. Per me, questa cuvée ha la stessa combinazione di grazia ed eleganza, delicatezza e vivacità, oltre alla qualità tesa e strutturata di un’orchidea bianca.
SÉVERINE FRERSON

Vitigni: Pinot noir 45%, Chardonnay 50%, Meunier 5%

L’occhio: Un oro pallido e traslucido, con una chiarezza radiosa e sottili riflessi di verde mela.

Il naso: Fresco e delicato, con profumi caratteristici di frutta bianca e fiori.

Il palato: Una combinazione eccezionale di freschezza e finezza.

Abbinamenti: Questo champagne può essere accostato a piatti come il carpaccio di pesce o le carni bianche. La sua accentuata vivacità crea un connubio perfetto anche con le verdure croccanti.

Bottiglia da 75 cl con Astuccio