Vino Primitivo Salento IGT Cantine Rossetti

16,50  Iva incl.

Peso1800 g
Produttore

Annata

2022

Grado Alcolico

15,00% vol

Provenienza

Italia – Puglia

Formato

75 cl

Disponibile

COD: CRN001 Categorie: ,
Descrizione

Vino Primitivo Salento IGT Cantine Rossetti

Cenni storici

Il Vino Primitivo è giunto in Puglia probabilmente dall’Adriatico grazie agli Illiri, popolo della regione balcanica dedito alla coltivazione della vite. Iniziò ad essere commercializzato in tutto il mediterraneo dai Fenici, antiche frequentatori delle nostre coste. I primi documenti ufficiali che attestano la presenza di questo vitigno in Puglia risalgono alla seconda metà del 1700, quando don Francesco Filippo Indelicati, primicerio della chiesa di Gioia del Colle, notò che tra i tanti vigneti coltivati nelle sue terre, uno tra questi giungeva a maturazione prima degli altri e produceva un’uva particolarmente nera, dolce e gustosa che poteva essere vendemmiata già in agosto. Il suo nome infatti, Primitivo, deriva proprio da quest’ultima caratteristica, termine derivante dal latino “primativus” ossia primo a maturare.

Nel nostro areale di coltivazione, il Primitivo approdò nel 1881, grazie ad alcune barbatelle portate in dote da Gioia del Colle dalla contessa Sabini di Altamura, andata in sposa al nobiluomo Tommaso Schiavoni Tafuri, il cui cugino, Menotti Schiavoni avviò la coltivazione del Primitivo sulle dune di Campomarino. La prima etichetta porta la data 1891 e reca la denominazione “Campo Marino”.

Clima

L’andamento climatico del 2022 ha garantito una fase di germogliamento avvenuta con giornate soleggiate e temperature mitigate dal vento di tramontana, definendo un clima ideale. Le fasi fenologiche successive sono avvenute in modo regolare. Durante la stagione estiva le temperature sono state caratterizzate dal caldo torrido e dalla siccità prolungata. Queste condizioni climatiche, durante il periodo di maturazione, hanno garantito uno stato fitosanitario ottimale della pianta e dei grappoli. Non sono stati segnalati importanti danni da stress idrico. la raccolta è avvenuta durante la terza settimana di settembre.

Note tecniche

Vitigno: Primitivo Salento IGT

Forma di allevamento: Guyot e alberello

Caratteristiche organolettiche

Il Vino Primitivo Salento IGT Cantine Rossetti si presenta di colore rosso rubino con dei riflessi violacei. Al naso note di frutti rossi in armonia con intensi sentori di prugna e fichi secchi. Al palato è morbido ed avvolgente, tannini delicati.

Temperatura di servizio: 17°-18°

Abbinamenti: Questo vino si abbina con carni rosse e sughi complessi.

 

 

 

 

 

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.